Assistenza +39 030 89691
Spedizione gratuita per ordini superiori a €90

Tecnologie

Tecnologia GHI.CO.TEC.

Nel 1995 entra in funzione il nuovo impianto per il trattamento denominato GHI.CO.TEC. ovvero Ghidini Coating Tecnology.

Un nuovo modo di concepire protezione e colorazione di maniglie e coordinati in ottone, zalor, alluminio. Mediante un processo di cataforesi GHI.CO.TEC. deposita sul metallo resine che aderiscono ad esso per azione di un campo elettrico che si genera nelle vasche in cui i pezzi vengono immersi; con un successivo passaggio a forno la resina si indurisce ed il perzzo assume l’aspetto definitivo La resina di base è trasparente ed incolore, ma con l’aggiunta di pigmenti potrebbe assumere qualsiasi colorazione. Nel nostro caso utilizziamo la protezione incolore su ottone lucidato e quella “gialla” su Zalor ed alluminio.

Per l’ottone, GHI.CO.TEC., è dunque un’alternativa alla tradizionale verniciatura trasparente. Mentre per Zalor ed alluminio in un unico passaggio, il pezzo si colora, assumendo il tono dell’ottone e si protegge dall’ossidazione e dall’usura con un deposito diretto sul metallo base. Il rivestimento ha uno spessore assolutamente uniforme e garantisce caratteristiche di resistenza all’usura ed ossidazione superiori a quanto ottenibile con i trattamenti tradizionali. Da non trascurare l’aspetto ecologico del processo che lavora completamente a ciclo chiuso, quindi senza scarichi nell’ambiente e senza sviluppo di fumi o sostanze nocive per gli operatori.

Tecnologia G-PLUS

Ghidini Pietro Bosco SPA, proseguendo la propria ricerca che tende ad offrire i migliori caratteri tecnici e formali, presenta G-PLUS.

Il più aggiornato sviluppo della tecnologia PVD (Physical Vapour Deposition) applicata alle maniglie ed ai coordinati. Superficie dura e compatta, grande resistenza alle abrasioni ed alle aggressioni atmosferiche ed un piacevolissimo colore vivo dell’ottone sono i caratteri che distinguono G-PLUS. G-PLUS relizza rivestimenti ad elevate caratteristiche mediante condensazione sotto vuoto sulla base da rivestire di vapori ottenuti con fattori fisici. G-PLUS prevede una reazione fisica tra ioni di zirconio che si depositano sulla base in ottone precedentemente nichelata e cromata. La generazione dei vapori avviene per effetto di una di una scarica ad arco sotto vuoto tra un catodo , ovvero la sorgente dei vapori stessi e la camera in cui avviene l’intero processo. Le maniglie ed i coordinati trattati con G-PLUS godono di caratteristiche ampiamente superiori rispetto a quanto possibile con tutti i trattamenti tradizionali

G-PLUS ha superato severi test di laboratorio che ci consentono di certificare:

  1. aderenza 100% secondo la normativa UNI-ISO 4524/5
  2. nessuna alterazione dopo 1000 ore di prova accellerata di resistenza alla luce secondo la normativa UNI 9397
  3. nessun intacco da parte di acido cloridrico, solforico, nitrico, ossalico, acetico e citrico, soda e potassa caustica, cianuri e sgrassature alcaline a caldo

I risultati di protezione del trattamento G-PLUS permettono, anche ai clienti più esigenti, di ottenere maniglie e coordinati con una superficie di durezza paragonabile all’acciaio, resistenza agli agenti atmosferici che ne permette l’uso anche in esposizioni esterne in ambienti aggressivi, brillantezza del colore dell’ottone grazie alla protezione inalterabile nel tempo, garanzia illimitata perchè la protezione offerta supera anche i limiti di garanzia previsti per legge.

Resistenza alla corrosione

UNI EN 1670 – Resistenza alla corrosione: la norma specifica i requisiti di resistenza alla corrosione degli accessori per porte, finestre, chiusure oscuranti e facciate continue. Si applica anche agli elementi di collegamento metallico richiesti per il fissaggio degli accessori per serramenti. Eseguiamo prove certificate da ente esterno e prove interne con una moderna camera in nebbia salina.

I nostri prodotti sono testati e classificati in riferimento ale normative:

  1. UNI EN ISO 1670
  2. UNI EN ISO 9227